Myl Idea - cucine moderne italiane e arredamento componibile a Torino - cucina moderna design industrial

I migliori materiali per le cucine moderne? Li trovate da noi

Scopri Idea-k e le cucine moderne personalizzate dal vivo presso Myl Idea.

I MATERIALI IN CUCINA

La cucina è il cuore della casa, non è più solo il luogo nel quale si mangia, accoglie la famiglia in diversi momenti della giornata, per questo motivo la cura nella progettazione e nella realizzazione deve tenere conto anche di questo aspetto.
Una realtà così preparata e solida come Myl Idea ha uno staff atto proprio a questa funzione, accompagnare il cliente nello sviluppo della cucina perfetta.

É bene però sapere quali sono i materiali e le parti principali che compongono una cucina, al fine di comprenderne le potenziali possibilità che il design e la tecnologia offrono. “Quale top scegliere”, “i frontali sono tutti uguali?”, “il frigorifero deve essere free standing o incassato?”, queste son alcune domande pertinenti ed importanti alle quali il cliente dovrà dare risposta ed è bene abbia gli strumenti per scegliere.
Iniziamo quindi.

PIANI TOP DA CUCINA

I piani top sono il perno dell’area di lavoro, la zona dove si taglia, si impasta, si impiatta, è bene quindi prestare attenzione alla loro scelta. Possono essere di diversi materiali e finiture, dei quali parleremo approfonditamente nei prossimi articoli, in questo vi forniremo un elenco approssimativo, ma che potrà schiarirvi le idee.

  • piano in truciolare rivestito in laminato HPL da 1 a 6 cm (soluzione basic)
  • piano in laminato HPL senza l’utilizzo di truciolare (piani molto resistenti e robusti)
  • piani in agglomerato di quarzo, detti “tecnici”, composti da quarzo e resine (robusti al pari del’hpl)
  • piani in gres porcellanato (duri e resistenti fino a 300°)
  • piani in acciaio inox

Le soluzioni sopra citate sono quelle che Myl Idea consiglia, non le uniche adottabili.
Negli approfondimenti analizzeremo i pro e i contro di ogni singolo top installabile su una cucina componibile.

CASSETTI, CESTONI E PORTINE DA CUCINA

I frontali, come il top hanno un’importanza fondamentale, perché definiscono la cucina in senso stretto, oltre infatti allo stile di massima, cioè rustico, moderno o vintage, ne delineano anche l’estetica più fine, quindi la scelta dei materiali e della foggia hanno una duplice importanza, sia tecnico/funzionale che estetica.

La struttura di una portina può avere l’interno in truciolare, in mdf o in alluminio, con spessori variabili da 22 mm a 28 mm.
Per una cucina moderna, la superficie può essere:

  • melaminico > effetto legno, effetto liscio/lucido, effetto cemento
  • laccato
  • fenix
  • laminato
  • legno impiallacciato
  • vetro temprato
  • gres/corian

Per una cucina classica o rustica la superficie sarà invece:

  • legno massello
  • legno impiallacciato

Per lo stile Vintage invece, che riprende collezioni vecchie di almeno 20 anni e le rivisita in uno stile moderno, i materiali saranno un mix tra classico e moderno.

I frontali dovranno essere scelti con una cura particolare poiché in base alla tipologia di materiale, cambierà la resistenza all’usura e agli urti, e la capacità di repellere i prodotti di comune utilizzo domestico.

CUCINA CON GOLA, MANIGLIA E GOLA INTEGRATA

Altri elementi importanti nella scelta di una cucina sono i sistemi di apertura, a gola, gola integrata o maniglia ed i meccanismi che determinano la fruibilità e la durevolezza.

Il mercato ci permette ad oggi di strutturare cucine moderne, con gole che vanno in battuta sui frontali o con maniglia a gola in fresata sull’anta senza apparenti differenze estetiche. L’effetto sarà similare ma andremo a comprendere il perché di una o dell’altra scelta nell’articolo dedicato ai frontali.

GLI ELETTRODOMESTICI

Uno degli ultimi aspetti da valutare, prima di avventurarsi negli elettrodomestici è il lavello, singola vasca, doppia, o integrato nel piano da cucina, ma soprattutto, inox o fragranite, oltre al miscelatore, a getto semplice, con doccetta o telescopico.

Il piano cottura, spesso identificato come elemento di carattere di una cucina, è uno dei principali dubbi durante la scelta: induzione o gas, da 60 cm o di dimensioni maggiori?
Andremo a valutare il perchè uno o l’altro in un prossimo articolo dedicato.

I restanti elettrodomestici hanno tutta una loro letteratura a parte perché permettono una gamma di possibilità e scelte che esulano dal mero punto di vista estetico e richiedono una valutazione tecnico/funzionale.
Il frigorifero potrà essere incassato o free standing, in entrambi i casi bisognerà considerare l’ubicazione e il verso dell’anta, mentre per i forni, se inserirli in colonna o sotto il piano cottura, se semplici, autopulenti o combinati.

Con questo articolo abbiamo presentato uno step dello sviluppo della cucina, da un punto di vista generico per dare una visione di insieme di facile approccio, nei prossimi articoli esamineremo nel dettaglio i vari aspetti, come i FRONTALI ed i TOP. Seguiteci per approfondire tutti gli argomenti ed essere pronti a rinnovare o sviluppare ex novo la vostra cucina dei sogni

Myl Idea - cucine moderne italiane e arredamento componibile a Torino - cucina isola industrial
Myl Idea - cucine moderne italiane e arredamento componibile a Torino - cucina open space minimal
Myl Idea - cucine moderne italiane e arredamento componibile a Torino - cucina moderna italiana open space
Myl Idea - cucine moderne italiane e arredamento componibile a Torino - cucina moderna design industrial